Ospedale Barga Covid-19

Ospedale Barga Covid-19

Il gruppo consiliare di “Progetto Comune per Feniello Sindaco” manifesta le proprie riserve riguardo all’ipotesi ventilata in questi giorni di un eventuale impiego dell’ospedale di Barga come struttura-bolla per pazienti Covid.

Comprendiamo la fase emergenziale che stiamo attraversando e la pressione sempre più preoccupante sul sistema sanitario nazionale ma pensiamo che un evento straordinario come la pandemia in corso necessiti di soluzioni straordinarie ed incisive, e soprattutto in netta controtendenza con la serie di accorpamenti e di tagli delle risorse, dei posti letto e del personale stabiliti a livello regionale in questi anni.

La Regione non può chiedere ulteriori sacrifici dopo averli reiteratamente imposti, deve semmai promuovere un vasto piano di sostegno alla sanità pubblica, aumentando le dotazioni, predisponendo la stabilizzazione e l’assunzione di nuovo personale sanitario, immettendo nuove risorse per i centri ospedalieri periferici inseriti in zone disagiate, proprio come quello di Barga, eccellenza e vanto del nostro territorio.

La storia recente della sanità toscana è segnata dalla progressiva scomparsa o da un forte ridimensionamento dei servizi sanitari, frutto di decisioni scellerate che hanno colpito in particolar modo i piccoli ospedali: non dovranno essere proprio questi a pagare ulteriormente il prezzo di un’emergenza sanitaria che richiede sforzi robusti e centralizzati.

8