Palazzetto dello sport di Barga = alla Foresta dei Sogni

Palazzetto dello sport di Barga = alla Foresta dei Sogni

Tutti noi, ormai, conosciamo i gravi ritardi nella realizzazione dell’ecomostro “ Palazzetto dello Sport”. Tutti noi sappiamo che da anni i nostri ragazzi sono senza palestra. Tutti noi siamo abituati a sentire le continue promesse dei nostri politici. Tutti noi sogniamo ad occhi aperti aspettando il termine di questi lavori.

Ebbene, oggi, tutti noi vediamo il cantiere trasformato in “Foresta” appunto la “Foresta dei Sogni”.

Le erbacce hanno ormai superato la recinzione di cantiere causando disagi igienico-sanitari ai cittadini confinanti con questo luogo diventato regno di serpenti, topi, ratti ed altri animali nocivi proprio a ridosso delle abitazione e dell’istituto scolastico frequentato dai nostri figli. Tutti noi sappiamo che anche al giardino, nelle vicinanze delle scuole materne girano ratti indisturbati in pieno giorno.

E’ mai possibile che gli unici a non sapere nulla siano gli attuali Amministratori del Comune di Barga? O meglio fanno finta di non sapere nulla e perchè non fanno nulla? In attesa della ripresa dei lavori almeno potrebbero tenere pulita l’area di cantiere in totale stato di abbandono. Dove si trova il direttore dei lavori e le altre figure ? Oltre alla risoluzione del contratto con la ditta è stato risolto anche il contratto con il direttore dei lavori? Il Sindaco potrebbe disporre la pulizia dell’area di cantiere e la derattizazione sia nell’area di cantiere che a Barga Giardino nell’interesse della salute pubblica?

Allora, come già detto in consiglio Comunale vi invito ad uscire dalla realtà virtuale in cui vivete “Foresta dei Sogni” e ad entrare in quella reale “Foresta di Barga”, cioè fate qualcosa. Adoperate l’esercizio del potere nei confronti di tutti i soggetti responsabili di questo stato di cose. Barga ed i cittadini di Barga non meritano questo.

I Consiglieri del Gruppo Progetto Comune Feniello Sindaco.