Il Ministero della Salute risponde a Feniello

Il Ministero della Salute risponde a Feniello

Nel mese di maggio 2019, il candidato sindaco di Barga Francesco Feniello, ora Consigliere Comunale e capogruppo Consiliare di minoranza “Progetto Comune”, scrisse al ministro dell’ambiente e della tutela del territorio Sergio Costa e al ministro della salute Giulia Grillo per denunciare che il proprio comune, da diversi anni, non ha più effettuato una valutazione della qualità dell’aria mediante l’apposita centralina.

La centrale di rilevamento, posizionata a Fornaci di Barga negli anni 1995-1997 è stata rimossa da Arpat non avendo il comune rinnovato il permesso di occupazione del suolo pubblico.

Il giorno 04.07.2019, la Segreteria del Ministro della Salute risponde asserendo di aver trasmesso la pratica ai propri uffici tecnici competenti. Il gruppo consiliare di minoranza del Comune di Barga “Progetto Comune” con grande soddisfazione ha appreso la notizia e ringrazia il Ministro e tutti gli uffici ministeriali competenti per l’interessamento dimostrato alla nostra segnalazione ed in particolare verso il nostro territorio da parte degli organi di Governo Nazionale che si sono dimostrati più attenti e sensibili alle nostre problematiche rispetto al governo Regionale e a quelli locali che nel tempo hanno creato la situazione segnalata.

14