ATTACCO VERGOGNOSO E PRIVO DI FONDAMENTI: “IL PD TUTT’ALTRO CHE DEMOCRATICO”

ATTACCO VERGOGNOSO E PRIVO DI FONDAMENTI: “IL PD TUTT’ALTRO CHE DEMOCRATICO”

Non sappiamo se rispondere al PD o alla maggioranza in Comune ma crediamo di dover rispondere al PD visto che la maggioranza, espressione di questo partito a Barga, ha risposto di non sapere nulla degli attacchi politici fatti dal PD.

Comprendiamo l’amarezza del Segretario del PD, cosi come comprendiamo la difficile digestione del “rospo” per il nostro risultato elettorale, specialmente su Barga, ma non possiamo farci nulla se non dare qualche consiglio: “usi un buon digestivo”.

Forse in campagna elettorale è stato anche poco attento, perché ormai doveva lasciare e preferiva fare altro. La tutela ambientale e della salute, nel nostro programma, è stata inserita al primo punto ma questo è sfuggito al PD.

Nel nostro programma è messo in risalto l’obiettivo di ridurre la produzione dei rifiuti ed in particolare quelli usa e getta e potenziare la tutela del territorio che, grazie al PD e alle Amministrazioni Comunali succedutesi in questi anni, a Barga, è stato invece massacrato, maltrattato e offeso sotto tutti i punti di vista.

Poi, in merito alla commissione rifiuti zero citata nell’articolo del PD vogliamo precisare che non vi è in programma l’istituzione di tale commissione ma solo l’istituzione “dell’Osservatorio rifiuti zero”, cosa ben diversa dalla commissione consiliare.

E non esiste nessun ordine del giorno proposto dalla maggioranza e copiato dalla minoranza. Così come nei nostri comunicati non esiste la frase “abbiamo inchiodato la maggioranza”.

Come vedete il PD è poco informato, ormai è fuori dai giochi e dai lavori della stessa maggioranza sua creatura prediletta.

Forse non sapeva nemmeno che, il nostro Gruppo proprio oggi, aveva raggiunto un accordo con la maggioranza per presentare ordini del giorno condivisi sulle mozioni d’interesse. Condivisione che, probabilmente, a causa del vostro scellerato attacco sulla stampa, rischia di cadere, a meno che, la maggioranza, pubblicamente, si dissoci dalle vostre nefandezze.

Almeno ora sappiamo che non avete altri argomenti e pertanto ritornate sulla data del 25 aprile… A questo proposito non rispondiamo perché l’abbiamo fatto abbondantemente l’ultima volta e confermiamo quel comunicato (leggi l’articolo “Meglio fai da te che con voi“).

In merito alla parola ‘antifascismo’ non ci sembra che voi abbiate davvero letto il nostro programma, quelle “8 paginette” come da voi definite (per fortuna solo otto e non siete riusciti a leggerle).

Il nostro programma non necessita di citare tale parola (antifascismo) perché è già palesemente antifascista, ampiamente democratico e partecipativo in tutti i suoi punti. E se avete bisogno di citare tali frasi per convincere la gente, è perché i vostri modi, atteggiamenti e parole sembrano tutt’altro che democratici.

Ci dispiace che chi decide per i vertici del PD locale scelga persone così poco attente e poco democratiche con grave danno d’immagine al partito stesso. Consigliamo in futuro di porre maggiore attenzione.

Senza rancori.

Cordiali saluti come sempre,

Progetto Comune Barga

37